Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Le iniziative in Slovenia per la V Settimana della Cucina Italiana nel Mondo

Data:

23/11/2020


Le iniziative in Slovenia per la V Settimana della Cucina Italiana nel Mondo

La quinta edizione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, intitolata Saperi e sapori delle terre italiane, a 200 anni dalla nascita di Pellegrino Artusi viene celebrata in Slovenia con una serie di attività appositamente realizzate in formato digitale.

Al centro dell’attenzione il decimo anniversario dell'iscrizione della Dieta Mediterranea nella lista del Patrimonio Culturale Immateriale dell'Unesco, che conferisce valore universale a un insieme di tradizioni solidamente radicate nell’identità culturale italiana, che si accompagnano a tecniche innovative di allevamento e di coltivazione dei prodotti, come anche alla tutela del territorio, nel rispetto delle esigenze di sostenibilità e biodiversità.

"La Dieta Mediterranea – commenta l’Ambasciatore d’Italia in Slovenia, Carlo Campanile nel suo intervento introduttivo alla manifestazione – è un patrimonio di cui siamo orgogliosi come Italiani, che intendiamo preservare e proteggere perché è fatto di profumi, di sapori, di fascino ma anche e soprattutto di tanta competenza, professionalità, innovazione e ricerca scientifica. L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha riconosciuto il valore nutrizionale e salutare della dieta mediterranea, e l’Italia è il secondo Paese al mondo per indice di salute generale, il terzo per longevità e minor tasso di obesità. Insomma, quando parliamo di dieta mediterranea parliamo anche di ingredienti naturali, biologici, di un regime alimentare che rafforza le difese immunitarie e contribuisce a prevenire alcune patologie croniche”.

Di seguito un riepilogo dei contenuti a disposizione del pubblico, dei professionisti e degli appassionati del settore sloveni.

1. Serie di sette video con la dimostrazione di ricette preparate con prodotti autentici italiani, grazie alla collaborazione tra l'Ufficio di Lubiana dell'Agenzia ICE e l'Italian Chef Academy di Roma, che coniugano la tradizione tramandata dall'opera di Pellegrino Artusi con le moderne tecniche innovative e nel rispetto dei principi della Dieta Mediterranea. L’Italian Chef Academy è un rinomato centro di formazione di Roma; guidato da Giuliano Alessandrini, si occupa da anni di formazione e specializzazione professionale dedicata al mondo della ristorazione e dell’alta cucina, organizzando nella propria sede percorsi differenziati rivolti a studenti italiani e internazionali.

Sulla pagina dell'Ufficio di Lubiana dell'Agenzia ICE sono visionabili i video:

- baccalà mantecato alla Veneziana
- praline EVO
- filetto al pepe verde
- risotto alla milanese
- tiramisù al bacio
- grissini
- carpaccio di gamberi.

2. Collegamenti ai servizi andati in onda per il tg di venerdì 20 novembre di RTV TV Capodistria e per la trasmissione radiofonica “Calle degli orti grandi” di RTV Radio Capodistria (lunedì 23 novembre).

3. Collegamento alla registrazione della trasmissione Dobro Jutro di venerdì 20 novembre sul canale RTV Slovenia 1 (dal minuto 51:15), con la partecipazione dell’Ambasciatore Campanile e dello chef romano Fabrizio D’Alessandro, dell’AIC – Associazione Italiana Chef, i quali hanno ricordato il bicentenario della nascita di Pellegrino Artusi, il cui testo La scienza in cucina e l'arte di mangiar bene resta ancora oggi una pietra miliare per la cultura gastronomica e la cucina domestica italiana.

4. Ciclo di masterclass formative dello chef Fabrizio D’Alessandro, riservate agli studenti del Biotechnical Educational Centre Ljubljana - BIC, che prepara gli chef e gli esperti di nutrizionistica di domani. Gli studenti sloveni possono assistere da remoto alla preparazione di piatti tipici di diverse Regioni italiane a base di pasta fresca, carne, pesce, senza trascurare la pasticceria.

 

Informazioni

Data: Da Lun 23 Nov 2020 a Sab 5 Dic 2020

Organizzato da : Ambasciata d'Italia, ICE

In collaborazione con : IIC

Ingresso : Libero


Luogo:

Risorse disponibili in rete

Testata:

V Settimana della Cucina Italiana nel Mondo

1304