Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

V Settimana della Cucina Italiana nel Mondo. "Saperi e sapori delle terre italiane, a 200 anni dalla nascita di Pellegrino Artusi". Le risorse disponibili in rete

Data:

23/11/2020


V Settimana della Cucina Italiana nel Mondo.

Dal 23 al 29 novembre 2020 si celebra la V edizione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, incentrata sul tema Saperi e sapori delle terre italiane, a 200 anni dalla nascita di Pellegrino Artusi (1820 – 1911).

L’omaggio all’Artusi è doveroso, in quanto a quasi 130 anni dalla pubblicazione, il suo testo La scienza in cucina e l'arte di mangiar bene rappresenta ancora oggi una pietra miliare per la cultura gastronomica italiana, capace di raccogliere e unire le più diverse tradizioni culinarie regionali del Paese. Il libro, oggetto di numerose ristampe, è da tempo un fondamentale strumento di conoscenza della cucina domestica italiana.

A causa del persistere dell’emergenza sanitaria causata dal virus Sars-CoV-2, in Slovenia non sarà possibile l’organizzazione di iniziative presenziali e di degustazioni come quelle proposte nelle precedenti edizioni. Sono però a disposizione numerosi contenuti fruibili on line a distanza, alcuni realizzati appositamente per la Slovenia, altri pubblicati dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e dai vari partner della rassegna.

Tra questi ultimi, segnaliamo una serie di “gustose” proposte, che verranno via via aggiornate nel corso della Settimana: seguiteci nella Settimana della Cucina Italiana nel Mondo!

  • Il ciclo Discover italy through its culinary traditions, sei masterclass monotematiche in lingua inglese (una per ogni giorno della rassegna), offerte da ALMA e MAECI e dedicate ai prodotti più noti della tradizione culinaria italiana. I webinar saranno accessibili da questo linkÈ previsto il rilascio di una certificazione ai partecipanti.
  • La brochure Antiche cucine e ricette nelle dimore storiche italiane (in italiano, inglese e russo) realizzata dall'Associazione Dimore Storiche Italiane, che attraverso il proprio sito ufficiale rende disponibile materiale foto-video su 25 cucine storiche italiane e 40 tra le ricette più emblematiche della tradizione culinaria dei territori che ospitano le dimore.
  • Il video della Regione Liguria Cucina ad Arte. Luoghi dell’arte culinaria dalle dimore nobiliari alla pitturaIl tema della cucina come strumento di lettura e luogo che continua a raccontare la cultura e i valori dei suoi abitanti nella storia. Due case nobiliari genovesi aprono le porte: nella prima, due spazi, in fatto di cibo, completamente separati: la cucina “di lavoro” e la sala da pranzo, non contigue per assicurare la necessaria distanza culturale. Nella seconda l’incontro delle “maestranze” e l’importanza del ronfò. Dagli archivi, si aprono le pagine dell’Artusi, libri di conto, ricette, minute del cuoco, ricevute dei fornitori, istruzioni alla servitù per differenziare una cucina di gusto francese riservata agli aristocratici, di contro a una cucina più povera legata al territorio e all’entroterra, che oggi rende la Liguria nota in tutto il mondo. Pesto, torte verdura, minestrone, focaccia, farinata… Dalle cucine delle dimore storiche ai Musei di Strada Nuova dove ci accoglie la “Cuoca” più famosa della Storia dell’Arte.

Informazioni

Data: Da Lun 23 Nov 2020 a Dom 6 Dic 2020

Organizzato da : MAECI e partner in Italia

In collaborazione con : Rete di Ambasciate, IIC, ICE

Ingresso : Libero


Luogo:

Risorse disponibili in rete

Testata:

V Settimana della Cucina Italiana nel Mondo

1303